Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Le Tremiti rappresentano un arcipelago costituito da 4 isole principali più una talmente ridotta di dimensioni da essere considerato poco più di uno scoglio. Si affacciano di fronte al Gargano, in Puglia, rappresentando il comune pugliese più piccolo per dimensioni, ma anche uno dei più famosi per la bellezza dei luoghi. Le Isole Tremiti sono facilmente raggiungibili durante tutto l’arco dell’anno, potendo contare se aliscafi e traghetti provenienti dalla Puglia, dall’Abruzzo e dal Molise.

Per preservare un ambiente naturale di assoluto pregio come questo, nel 1989 è stato istituito il Parco Nazionale del Gargano, tutelando non solo la parte terrestre ma anche quella marina che lambisce le coste dell’arcipelago.

Le cinque isole che costituiscono le Tremiti sono: San Domino, la meglio attrezzata per accogliere i turisti, San Nicola, sede storica dell’amministrazione comunale, Capraia, Pianosa e Crepaccio, queste ultime disabitate e quasi completamente selvagge.

Le Tremiti furono abitate già nei secoli avanti Cristo ed i resti ritrovati testimoniano abitazioni esistenti già all’Età del Ferro. Queste isole da sempre attirarono la curiosità della gente e spesso. intorno a queste lande ricoperte di lussureggiante vegetazione, nacquero delle leggende.

Per trascorrere delle vacanze alle Tremiti si consiglia di cercare un hotel, un residence o un campeggio sull’isola di San Domino, quella maggiormente attrezzata con vari servizi per accogliere i tanti turisti. Infatti sull’isola, oltre a strutture ricettive, sono presenti bar, ristoranti, pizzerie e locali notturni. La vegetazione tipica della macchia mediterranea permette di trovare riparo nelle ore centrali della giornata, durante la calura estiva, mentre gli appassionati di sub potranno recarsi nei centri diving per effettuare delle immersioni nelle limpide acque azzurre che circondano le isole.

Le Isole Tremiti non sono molto indicate per famiglie con bambini, in quanto le spiagge facilmente balneabili sono poche e di ridotte dimensioni, mentre per lo più la costa è scoscesa e le piccole calette sono di difficile accesso.

L’isola più interessante dal punto di vista architettonico è quella di San Nicola, dove assolutamente da non perdere sono il Castello dei Badiali e l’Abbazia di Santa Maria.

Le isole sono di piccole dimensioni, per cui risulta agevole spostarsi a piedi o volendo anche in bicicletta.

Die Insel xxx der Inselgruppe Tremiti | Source selbst fotografiert Dig
Tag(s) : #Viaggiare in Italia

Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: