Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Tromso è la settima città norvegese per numero di abitanti, nonchè la città più grande della Norvegia settentrionale. E’ considerata la “Capitale della Lapponia norvegese” e sorge a circa 350 km a nord del circolo polare artico.

Il centro cittadino è situato sull’Isola di Tromsø ma l'agglomerato urbano si sviluppa anche ad est, sulla terraferma, con Tromsdalen ("La valle"), e a ovest su Kvaløya (Isola delle balene).

Dei ponti collegano il centro con le periferie, facilitando gli spostamenti, evitando di prendere sempre delle imbarcazioni.

Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)

Dal centro città, attraversando uno dei ponti, ci si ritrova direttamente di fronte alla Cattedrale Artica, costruita nel 1965 e divenuta uno degli edifici simbolo di Tromso. La sua struttura è inconfondibile, così come particolari sono i suoi mosaici in vetro ispirati al paesaggio della Norvegia del Nord. Per visitarla internamente è richiesto il pagamento di un biglietto e onestamente, sia perché avevamo poco tempo a disposizione, sia perché ci avevano detto che è molto più bella ed affascinante da fuori, abbiamo deciso di ammirarla solamente dall’esterno.

Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)

Proseguendo oltre la Cattedrale Artica si giunge alla funivia Fjellheisen che conduce alla montagna di Storsteinen, situata a 420 metri di altezza. Una volta giunti in alto si può godere dell’eccezionale panorama sulla città, scorgendo bene le varie isole di cui costa Tromso, la sua periferia ed i ponti.

Se avete un po’ di tempo libero ed avete voglia di fare una bella camminata lungo un ripido sentiero di montagna, sappiate che in cima alla montagna Storsteinen ci potete arrivare anche a piedi, evitando la funivia e pertanto risparmiando i soldi del biglietto. La partenza del sentiero è facilmente individuabile e si trova sulla destra della funivia.

Da lassù la visuale è stupenda e si possono scattare delle bellissime fotografie!

Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)

Non distante dalla zona del porto ci sono i Giardini Botanici, i più a nord del mondo, dove poter ammirare piante artiche e alpine provenienti da ogni parte del pianeta, tra le quali spiccano il papavero blu dell'Himalaya, la lewisia dalle Montagne Rocciose, le primule tipiche di questa zona e una selezione di piante medicinali. L’ingresso è libero.

 

Se invece siete amanti dei musei sappiate che a Tromso potete visitare:

- il Centro della Scienza della Norvegia del Nord, con mostre a tema dedicate ai problemi dell'artico quali energia e clima, ma anche aurore boreali, risorse e ambiente;

- il Museo dell’Università, che mette in mostra la cultura e la natura della Norvegia del Nord dedicando ampio spazio ai Sami, all'archeologia, all'arte sacra, alla geologia e al fenomeno dell'aurora boreale;

- il Museo polare, situato in un’antica costruzione sulla banchina risalente al 1830 circondata da alcuni degli edifici più antichi della città, in cui sono raccontate le avventure dei coraggiosi esploratori e la dura vita nell’Artico. 

- il Museo Perspektivet, che organizza mostre permanenti e temporanee dedicate alla storia di Tromso e ad altri temi di attualità,

- il Museo d’arte della Norvegia del Nord, con opere che vanno dal XIV secolo ai giorni nostri, la Galleria d’Arte Contemporanea dove vengono esposte opere di artisti norvegesi ed internazionali.

 

Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)
Tromso e la Cattedrale Artica (Norvegia)

Noi abbiamo visitato solamente il Museo dell’Università (University Museum) e quindi non vi so dire se gli altri siano interessanti e se ne valga la pena; in generale vi posso dire che Tromso, rispetto ad altre cittadine visitate in Norvegia, non mi è piaciuta in particolar modo. Carino il paesaggio visto dall’alto, graziosa la Cattedrale (ma niente di che) per il resto non mi ha entusiasmato. Abbiamo visto piccole e meravigliose cittadine (di cui vi parlerò man mano) nelle quali vorrei tornare molto volentieri... ma Tromso non la includerei tra queste!

Se proprio c’è una cosa che non mi dimenticherò mai di Tromso, questa è la strada sotterranea che permette di passare facilmente da una parte all’altra della città e presumo anche tra le diverse isole. Questo tunnel sotterraneo ha la particolarità di avere al suo interno delle vere e proprie rotatorie in quanto si intersecano più strade e di conseguenza conducono a più ingressi. Tramite questo tunnel si risparmia decisamente tempo evitando il traffico cittadino e molto probabilmente è utilissimo durante l’inverno in quanto le strade qui sono sempre pulite e sgombre da neve :-)

Se volete conoscere tutte le tappe della nostra crociera sui fiordi norvegesi, leggete questo articolo che racchiude inoltre le nostre impressioni e i link a tutti gli altri articoli inerenti la crociera.

VIDEO della MSC Crociere sui fiordi norvegesi:

- Crociera MSC sui Fiordi Norvegesi

- Crociera MSC Preziosa, la Nave

- Cabina disabili MSC Preziosa

- Stavanger e il “Pulpit rock” Preikestolen

- Geiranger, Monte Dalsnibba e il Geirangerfiord

- Capo Nord, passando da Honningsvag

- Longyearbyen, Isole Svalbard al 78° parallelo

- Tromso, la Cattedrale Artica e il Museo Universitario

- Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum

- Atlantic Road, la strada più pericolosa al mondo

GUARDA IL VIDEO DEL NOSTRO VIAGGIO A TROMSO

OLTRE 50 ANNI DI COSMÉTIQUE VÉGÉTALE®

 

Tag(s) : #Viaggiare in Europa

Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: