Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Molde è una piccola e graziosa cittadina della Norvegia meridionale, affacciata direttamente sul mare.

Il borgo è davvero piccolino e con una facile e tranquilla passeggiata potrete giungere all’imperdibile Museo etnologico, costituito da circa una cinquantina di edifici trasferiti qui da vari luoghi della valle di Romsdal.

Le costruzioni sono in ottimo stato conservativo e permettono di vedere come erano le case e un po‘ le condizioni di vita degli abitanti del posto alcuni secoli fa.

Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)

Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)

In particolar modo ci hanno colpito i tetti con l’erba sopra, caratteristici proprio della Norvegia. Ci hanno spiegato che mettere l’erba sui tetti serviva per isolare maggiormente l’abitazione e mentre un tempo questa tecnica era utilizzata soprattutto dalle persone meno abbienti, oggi avere un tetto del genere è appannaggio dei signori benestanti, in quanto richiede un investimento economico notevole.

                 

Curiosità: da cosa è formato questo genere di tetto?

Dopo aver costruito il tetto normale, veniva messo uno strato di corteccia di betulla al quale veniva appoggiata una zolla di terra con l’erba rivolta verso il basso. Di seguito veniva poi poggiata una seconda zolla di terra, ma questa volta con l’erba rivolta verso l’alto. In questo modo le radici delle piccole piantine avevano la possibilità di unirsi tra di loro facilitando la crescita dell’erbetta.

Spesso, per controllare la crescita dell’erba che nasceva sopra al tetto, e più che altro per evitare che ci nascessero degli alberi, si metteva una capretta a pascolare sul tetto, così brucando fungeva da tosaerba. Ahimè questa scena non l’abbiamo potuta osservare... sarebbe stata senz’altro bizzarra!!!

Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)
Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)

Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum (Norvegia)

Il percorso in questo museo all’aperto è libero e ti dà la possibilità di poter vedere anche gli interni di alcune abitazione; in alcune di esse sono presenti arredi e suppellettili del tempo che fu.

Ad un tratto, durante la nostra visita, siamo stati attratti da una musica particolare che proveniva da un prato poco distante. Siamo corsi perciò a vedere cosa succedesse e con molto piacere abbiamo potuto assistere ad alcuni balli tradizionali, eseguiti da giovani ragazze e ragazzi con costumi tipici. A fine esibizione hanno invitato alcune persone a prendere parte con loro ad un semplice ballo, e con molto entusiasmo ha partecipato anche nostra figlia Ambra.

In definitiva è stata veramente una visita molto interessante e se vi trovate nei pressi di Molde vi consigliamo di non perdervi questo museo etnologico.

Vi ricordo inoltre che da queste parti si trova la famosissima Atlantic road, una strada spettacolare considerata tra le più pericolose del mondo.

Se volete conoscere tutte le tappe della nostra crociera sui fiordi norvegesi, leggete questo articolo che racchiude inoltre le nostre impressioni e i link a tutti gli altri articoli inerenti la crociera.

VIDEO della MSC Crociere sui fiordi norvegesi:

- Crociera MSC sui Fiordi Norvegesi

- Crociera MSC Preziosa, la Nave

- Cabina disabili MSC Preziosa

- Stavanger e il “Pulpit rock” Preikestolen

- Geiranger, Monte Dalsnibba e il Geirangerfiord

- Capo Nord, passando da Honningsvag

- Longyearbyen, Isole Svalbard al 78° parallelo

- Tromso, la Cattedrale Artica e il Museo Universitario

- Museo etnologico all’aperto di Molde: Romsdal Folk Museum

- Atlantic Road, la strada più pericolosa al mondo

GUARDATE IL VIDEO del Romsdal Folk Museum

 

OLTRE 50 ANNI DI COSMÉTIQUE VÉGÉTALE®

 

Tag(s) : #Viaggiare in Europa

Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: