Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Oggi vi vogliamo parlare del nostro viaggio in Lapponia e darvi dei consigli utili in base alla nostra esperienza. Su questo articolo ci concentriamo sull’abbigliamento mentre per gli altri consigli utili vi rimandiamo al seguente articolo.

Il nostro tour della Lapponia è durato cinque giorni, comprensivi degli spostamenti, e pertanto i giorni effettivi sono stati tre! Se organizzati bene sono sufficienti per poter visitare le principali attrazioni e fare piccole ma piacevoli esperienze. Questo comunque è il minimo soggiorno che vi consigliamo, di meno non avrebbe senso.

Vi ricordiamo che noi ci siamo stati dall’8 al 12 marzo 2019 e abbiamo dormito per 3 notti allhotel Scandic di Rovaniemi e una notte al Glass Igloos di Sinetta!!!

Quale abbigliamento portare in Lapponia? (Finlandia)

Quale abbigliamento portare in Lapponia? (Finlandia)

Abbigliamento da portare in Lapponia

Dovete sapere che le temperature della Lapponia possono essere davvero proibitive. La cosa buffa è che variano velocemente e drasticamente anche tra un giorno e l’altro. Il nostro pensiero principale prima di partire era appunto il tipo di abbigliamento da portare con noi. Abbiamo letto moltissime recensioni e visto numerosi video di gente che c’era stata prima di noi. Alla fine del tutto abbiamo capito che dovevamo attendere le previsioni meteo dell’ultimo minuto per capire l’andamento delle temperature. Durante l’inverno le temperature notturne possono arrivare tranquillamente a -45° e quelle diurne a quasi -30°. Questa cosa ci spaventava molto e abbiamo tirato un sospiro di sollievo quando il giorno prima di partire le previsioni mettevano in media -15° di notte e -6 di giorno.

Essendo amanti della montagna e della neve, diciamo che a casa avevamo già tutto l’abbigliamento adeguato per temperature simili. L’unica cosa che abbiamo comprato da Decathlon sono stati degli scarponi imbottiti ed impermeabili, una via di mezzo tra scarponi da trekking e doposci, che sono risultati idonei per quelle temperature.

Il consiglio è di vestirvi “a cipolla”, ovvero mettere un capo sopra l’altro in modo da potersi vestire e spogliare comodamente all’occorrenza in base alle temperature. Questo consiglio è utile anche per quando si entra nei locali in cui la temperatura è decisamente più alta che all’esterno.

Indispensabile è un giubbotto con cappuccio, impermeabile all’acqua e antivento. Quando soffia il gelido vento artico la temperatura percepita è molto più bassa di quella reale e vi assicuro che il vento è davvero fastidioso.

Da quanto abbiamo potuto apprendere dalla cultura lappone una cosa che può fare la differenza sono il tipo di guanti. Al di fuori del fatto che devono essere caldi e imbottiti, loro consigliano i guanti senza la sagoma delle dita, ovvero solo pollice e per il resto un pezzo unico. In questo modo si lascia più spazio alle dita di muoversi e scaldarsi tra di loro evitando il congelamento. Lo stesso vale per le calzature che devono essere un po’ più grandi per permettere alle dita di muoversi e creare una sorta di camera d’aria calda. Silvia addirittura ha comprato gli scarponi 2 numeri più grandi e non ha avuto problemi di freddo.

Quale abbigliamento portare in Lapponia? (Finlandia)
Quale abbigliamento portare in Lapponia? (Finlandia)
Quale abbigliamento portare in Lapponia? (Finlandia)

Quale abbigliamento portare in Lapponia? (Finlandia)

Diciamo che in linea di massima il nostro abbigliamento è stato adeguato alle temperature che abbiamo trovato ma se fosse stato un po’ più freddo non sarebbe stato sufficiente.

Se volete ovviare a questo sgradevole inconveniente vi diciamo che è possibile affittare il giusto abbigliamento in loco. Il nostro tour prevedeva un costo aggiuntivo di 85 euro a persona, per tre giorni, per il noleggio di tuta termina, scarponi e guanti. Abbiamo visto che moltissimi turisti hanno usufruito di questo servizio, alcuni hanno pagato anche qualcosina di meno, ma in ogni caso questo abbigliamento è decisamente più adeguato a temperature proibitive. Alcuni nostri compagni di viaggio ne parlavano molto bene e hanno evitato di portarsi dietro una valigia di panni aggiuntiva.

Giusto per rendervi conto di quello che ci siamo portati noi e poterlo comparare con le vostre esigenze, vi consigliamo di guardare attentamente, e fino in fondo, il video che abbiamo montato durante la preparazione delle valigie e le considerazioni finali post-viaggio.

Per conoscere a pieno il nostro tour della Lapponia vi invito a leggere questo articolo in cui troverete i link a tutti gli articoli correlati e ai video realizzzati.

VIDEO del nostro abbigliamento per il viaggio in Lapponia

VIDEO del nostro abbigliamento per il viaggio in Lapponia

OLTRE 50 ANNI DI COSMÉTIQUE VÉGÉTALE®

 

Tag(s) : #Viaggiare in Europa

Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: