Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Una piacevolissima scoperta !!!

Tra i monumenti più visitati di Torino c’è sicuramente la Mole Antonelliana, divenuta il simbolo di questa meravigliosa e regale città.

Il nome ”Mole” è legato al fatto che fu uno degli edifici in muratura più alti d’Europa, mentre “Antonelliana” rimanda all’architetto Alessandra Antonelli che la ideò. Ad oggi non è più un edificio costruito esclusivamente in muratura, in quanto nel corso del XX secolo subì un importante processo di ristrutturazione che andò a rafforzare la struttura con cemento armato e cavi d’acciaio.

Rimane comunque uno degli edifici più alti della città, con i suoi 167,5 metri di altezza.

Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)

La Mole Antonelliana si trova in zona centrale di Torino ed è facilmente raggiungibile a piedi seguendo le indicazioni di una cartina della città.

Non starò qui a dilungarmi con la storia di quest’affascinante costruzione, ma più che altro voglio raccontarvi cosa ci ha colpito maggiormente e perché vi consiglio di non perderle se siete in città.

Dall’esterno non ci ha particolarmente impressionati, ma una volta dentro siamo stati subito colpiti dall’ascensore panoramico che si apre proprio al centro della struttura. Nel mezzo della Mole Antonelliana si trova quest’ascensore panoramico che in un batter d’occhio di permette di salire fin sul terrazzino dal quale si gode di un bel paesaggio sulla città.

Visto che siamo giunti nel tardo pomeriggio decidiamo subito di prendere l’ascensore ed andarci a gustare il panorama dall’alto.

Avendo acquistato la Torino + Piemonte card avevamo l’ingresso gratuito al Museo Nazionale del Cinema, mentre per l’ascensore abbiamo dovuto pagare un biglietto integrativo di alcuni euro a testa. Certamente il prezzo per l’ascensore non è proprio modico, ma per una volta credo ne valga la pena.

 

E’ molto bello anche vedere l’interno della Mole da questa prospettiva differente, ovvero dall’interno del trasparente ascensore, anche se in pochissimi minuti si è già su al terrazzo.

Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)
Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)
Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)
Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)
Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)
Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)
Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)
Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)
Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)

Dopo aver goduto del bel panorama cittadino dall’alto, abbiamo ripreso l’ascensore per riscendere e di seguito visitare l’interessantissimo Museo Nazionale del cinema. Non avendo precedentemente letto alcuna opinioni e recensioni in giro per il web, è stata per noi tutta una sorpresa... una bellissima sorpresa direi !!! E’ stato un tuffo nella storia del cinema, partendo proprio dalle origini, dai teatri d'ombre, scatole ottiche e lanterne magiche, ripercorrendo le fasi che hanno condotto alla nascita del cinema.

In questa sezione è molto interessante la sperimentazione di forme di accessibilità sensoriale che il museo ha promosso affiancando al percorso modelli tattili e riallestendone parte con un'innovativa forma di rappresentazione dei fenomeni ottici per vedenti, ipo-vedenti e non vedenti.

Continuando la visita si giunge all'Aula del Tempio, cuore spettacolare del museo. Qui, comodamente distesi sulle chaise longue, si può assistere alle proiezioni di filmati a tema su grandi schermi e noi, soprattutto nostra figlia, ne abbiamo anche approfittato per riposarci e rilassarci un pochino. Suggestive scenografie ispirate a generi cinematografici e personaggi cult fanno da contorno alla sala, da cui parte la rampa elicoidale che sale verso la cupola e permette di ammirare l'Aula del Tempio dall'alto, attraversando le sezioni dedicate a Cinema e Televisione e a La Macchina del Cinema, che documentano e introducono ai segreti della realizzazione di un film, dalla sceneggiatura alla sua promozione.

Il percorso prosegue con la Galleria dei Manifesti che ripercorre la storia del cinema, dei film e degli autori più amati dagli spettatori.

E’ stata veramente una bella ed interessante visita e sicuramente piacerà anche ai bambini, soprattutto se li coinvolgerete un po’!

Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)
Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)
Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)
Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)
Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)
Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)
Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)
Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)
Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)
Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)
Mole Antonelliana e Museo Nazionale del Cinema - Torino (TO)

COSTO BIGLIETTI

Con la Torino + Piemonte card si ha diritto di accesso gratuito alla Mole Antonelliana e al Museo Nazionale del cinema. Eventualmente da pagare a parte l’ascensore panoramico.

 

Mole + Museo: 11 euro intero - 9 euro ridotto

Ascensore panoramico: 8 euro intero – 6 euro ridotto

Mole + Museo + Ascensore panoramico: 15 euro intero – 12 euro ridotto

                     

INFORMAZIONI

Biglietteria
Via Montebello, 20

Tel. 011.8138563

Prenotazioni e Visite guidate
Tel. 011.8138564 - 565
da lunedì a venerdì 9.00 - 18.00
EMAIL:
prenotazioni@museocinema.it

WEB: www.museocinema.it

OLTRE 50 ANNI DI COSMÉTIQUE VÉGÉTALE®

 

Tag(s) : #Viaggiare in Italia

Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: