Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Per questo prezzo... pure troppo

 

Come vi ho già raccontato nella scorsa opinione ho di recente acquistato un'abitazione insieme alla mia fidanzata. Ora non resta altro che iniziare ad arredarla. In linea di massima non è che servano moltissime cose in quanto alcune ce ne abbiamo trovate mentre altre le abbiamo già acquistate nel corso degli ultimi mesi.
Addirittura il tour-shopping casereccio è iniziato alcuni mesi prima della compravendita ufficiale avvenuta il 20 dicembre.

Tornando indietro ad ottobre 2005 tra le prime cose che abbiamo comprato è stato proprio questo televisore Mivar, nello specifico il modello S51 da 28 pollici.
Il motivo è stato semplicissimo: dalle nostre parti ha aperto un nuovo supermercato MaxiTigre il quale nei giorni di inaugurazione ha messo dei prezzi bassissimi su alcuni prodotti tecnologici al fine di attirare la clientela.

Appena visto il volantino mi sono reso conto che il prezzo era veramente stracciato nonostante il televisore non avesse comunque delle grandi caratteristiche. Tanto per intenderci ad oggi il prezzo su internet è di 269,00 euro mentre l'offerta di ottobre stava a ben 149,00 euro !!!

Televisore Mivar 28 S 51

Bastano solo questi numeri per farvi capire che l'offerta era davvero allettante. Pertanto prendo la macchina e corro ad acquistarlo.
La prima cosa che si nota è il suo colore silver che lo rende alquanto elegante ed esteticamente gradevole da guardare.
Le dimensioni naturalmente sono dovute alle sue specifiche tecniche: il tubo catodico è in linea con gli altri televisori mentre i 28 pollici e gli altoparlanti stereo laterali danno un buon senso di grandezza.

La Mivar è una delle pochissime aziende italiane di prodotti tecnologici. La sua esperienza è iniziata nel 1945 e fino ad oggi non ha fatto altro che migliorare. Di certo però non è al passo con la tecnologia di altre marche internazionali che la fanno da padrona e dominano il mercato.

Quello che dobbiamo valutare però in questo momento non è il prezzo o qualità di per sé, bensì il rapporto qualità/prezzo di questa offerta. Direi che per 149 euro non è possibile acquistare alcun televisore da 28 pollici di nessuna marca !!!

Questo Mivar ha delle caratteristiche base di cui una persona poco esigente come me si può di certo accontentare. Con i suoi 50 Hertz la scansione dell'immagine non è di certo limpida e pulita anche perché il video non è realflat, però se lo si guarda da una distanza di 3-4 metri, come il mio divano la differenza si nota appena. Lo schermo ha un formato standard di 4:3 e devo dire che lo preferisco al 16:9 che sembra stia prendendo il sopravvento sul mercato.
La sintonia stereo si sente abbastanza bene nonostante stia in un locale relativamente grande.

Quello che colpisce di certo è anche il telecomando a infrarossi, molto piccolo, leggero e con pochissimi tasti; sembra proprio un giocattolino per bambini. La mancanza di tasti è dovuta anche al fatto che il televisore non dispone di molte funzionalità. La memorizzazione dei canali è stata abbastanza intuitiva tanto che non ho avuto affatto bisogno del misero libretto di istruzioni in dotazione. Altro dato tecnico è il fatto che si possono memorizzare solo 40 canali (senza sintonizzatore digitale), ma per la mia zona che ne prende solo 11 direi che è pure troppo :)

Continuando ad analizzare i tasti del telecomando c'è la possibilità naturalmente di cambiare i colori, il contrasto, il volume, la lingua e tutte queste funzionalità di base ormai presenti in qualsiasi apparecchio.

Chi l'avrebbe mai detto che a questo prezzo mi ci davano anche il televideo ?!?
Eggià... è proprio così, il televideo è incorporato nel televisore. La scheda è molto recente e pertanto la ricerca risulta alquanto rapida, specialmente se le pagine da cercare sono consecutive. C'è poi la possibilità di mettere il televideo in background o in alternativa lasciarlo in evidenza mentre si guarda la televisione.

Altro dato tecnico... e probabilmente anche l'ultimo deriva dalla funzione di autospegnimento che va da un minimo di 15 minuti a un massimo di 120. Questa funzione comunque sarebbe stata utile se avessi avuto il televisore in camera e non in sala.

Tornando alle caratteristiche esterne ed estetiche c'è da dire che il televisore è provvisto di uno sportellino anteriore dove al suo interno troviamo alcuni pulsanti base per far funzionare l'apparecchio senza telecomando. Oltre a questi ci sono gli ormai immancabili attacchi per la connessione audio/video che permettono la connessione di supporti esterni come videocamere e fotocamere digitali o analogiche. Oltre a questi c'è anche la presa per il collegamento cuffie che a dir la verità non ho ancora provato e pertanto non ne conosco la qualità.

Dietro l'apparecchio invece sono presenti 2 prese scart debitamente collegate con il lettore DVD e il videoregistratore.
Il cavo di alimentazione di colore nero è abbastanza lungo e fa si di alimentare a 230 volt l'apparecchio che dalle specifiche tecniche risulta consumare 68 watt.
Comunque se volete un consiglio per risparmiare e tenere al sicuro il vostro televisore ricordatevi sempre di spegnere l'interruttore dell'accensione, almeno la sera prima di andare a dormire. Questo vi eviterà eventuali danni provocati da sovraccarichi di tensione e naturalmente di risparmiare corrente elettrica che andrebbe comunque ad alimentare il led (lucetta rossa) di on/off.
Io a dir la verità ho anche esagerato con queste protezioni in quanto ho collegato tutti gli apparecchi ad una ciabatta elettrica provvista di pulsante di accensione e dispositivo per i sovraccarichi. Con 20 euro mi sono assicurato una buona garanzia alle mie apparecchiature (TV, videoregistratore e lettore DVD).


Tornando a valutare il mio acquisto direi semplicemente che non mi sono pentito affatto anche perché il prodotto in questione è garantito per 2 anni direttamente dalla Mivar. Male che va per 2 anni starò tranquillo e i 149 euro valgono di certo il rischio.

Comunque sia all'interno della confezione c'è anche un grande foglio in cui è stampato tutto il circuito elettrico del televisore, utilissimo magari per eventuali gusti futuri.

Anche se non è il massimo della tecnologia direi che un televisore come questo possa andar bene a qualsiasi persona "normale" che non ha grandi esigenze.
Certamente non l'avrei comprato al prezzo ufficiale odierno di 269 euro.
L'acquisto, ripeto, è stato motivato dalla super offerta del MaxiTigre che mi ha messo in condizioni di non poter rinunciare a questa occasione.

Valutando il prodotto gli avrei dato circa 3 stelline e poco più... ma considerando il rapporto qualità/prezzo da me pagato direi che un 5 pieno non glielo leva nessuno.
Oltretutto sono stato anche contento di aver sostenuto un'azienda italiana che ahimè non riesce a concorrere con il sempre più crescente mercato internazionale della tecnologia.

Per qualsiasi altra informazione vi rimando al sito della Mivar: http://www.mivar.it/

Ciao ciao e... buona visione :)

Tag(s) : #Elettrodomestici & Co.

Condividi post

Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: